Poesia

Itaca di Konstantinos Kavafis

Stampa
Scritto da Alba

 

 

Casa di via Graziosa - Affresco secolo A.C. Ulisse e i Lestrigoni 

 

 

Prima di intraprenderei il tuo viaggio verso Itaca,

prega che il tuo cammino sia lungo,

ricco di avventure e di conoscenze.

Non temere Lestrigoni e i Ciclopi né la furia di Poseidon;

non li troverai lungo il tuo cammino,

se manterrai fermi i tuoi ideali,

se il tuo corpo e la tua anima si conserveranno puri.

Non vedrai i Lestrigoni, i Ciclopi o Poseidon

se non scaturiti dentro di te,

messi di fronte a te dalla tua anima .


Prega affinché il tuo cammino sia lungo,

piene di mattini d'estate,

quando con gioia approdi in porti mai visti prima.

Fermati in un mercato Fenicio e compra cose belle:

madreperle,coralli, ambre, ebano

e voluttuosi aromi di ogni genere.

Compra tutti gli aromi sensuali che puoi;

recati nelle città Egizie e impara i dai saggi.

 

Conserva sempre Itaca nella tua mente;

arrivare li è la tua meta;

però non avere fretta.

E' meglio che il tuo viaggio duri a lungo,

E' meglio approdarvi quando sarai vecchio.

Ricco di tutte le esperienze accumulate nel viaggio,

non ti aspettare ricchezze da Itaca,

Itaca ti ha dato un bel viaggio.

Senza di lei non lo avresti mai intrapreso;

però è tutto quello che può offrirti, e se la troverai povera,

Itaca non ti ha ingannato

Con la saggezza che hai acquistato, con tutta l'esperienza fatta,

avrai compreso quello che Itaca significa.

 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy  Cookie Policy