Medicina

Consigli sopra la crescita e l'educazione positiva dei Bambini

Stampa
Scritto da Roberta

La Fanciullezza


Il bambino è già in età scolare. Con la crescita, le sue necessità cambiano. Scopra forme positive per aiutare lo sviluppo del suo bambino nella fascia di età compresa tra i 6 e gli 8 anni e tra i 9 e gli 11 anni.


Bambini ( da 6 a 8 anni)


La fanciullezza è un periodo di cambi notevoli nella vita di un bambino. A questa età i bambini possono vestirsi da soli, afferrare una palla facilmente con una sola mano e allacciarsi le scarpe. Essere un poco più indipendente dalla famiglia è ora è più importante. Gli avvenimenti come l'inizio della scuola fanno si che il bambino entri a contatto permanente con il mondo esterno. Le amicizie diventano sempre più importanti. In questo periodo si acquisisce facilmente abilità fisica, sociale e mentale. E' fondamentale in questa fase che il bambino impari a districarsi in tutte le aree della vita; gli amici, il lavoro a scuola lo sport e le altre cose.


Consigli di educazione e crescita positiva dei figli di età compresa tra i sei e gli otto anni


  • Dimostri affetto a suo figlio.


  • Aiuti suo figlio a sviluppare il senso di responsabilità, per esempio, gli chieda di aiutarla con le faccende domestiche, come apparecchiare la tavola.


  • Parli con suo figlio della scuola, degli amici e delle cose che desidera fare in futuro.


  • Parli a suo figlio del rispetto per gli altri. Lo incoraggi ad aiutare le persone in difficoltà.


  • Aiuti suo figlio a stabilire delle mete raggiungibili; in questa maniera, imparerà a sentirsi orgoglioso dei suoi traguardi e ad aver meno bisogno dell'approvazione e del riconoscimento degli altri.


  • Stabilisca delle regole chiare e faccia in modo che vengano rispettate; per esempio,stabilisca per quanto tempo può guardare la televisione e a che ora deve coricarsi. Sia chiaro riguardo ai comportamenti che sono o non sono accettabili.


  • Insegni a suo figlio ad essere paziente. Per esempio, ad aspettare il suo turno e a terminare un compito prima di andare a giocare. Lo induca a pensare alle possibili conseguenze di un suo atto.


  • Faccia cose divertenti in famiglia, come giocare, leggere e assistere a manifestazioni nell'ambito della comunità in cui si vive.


  • Lo coinvolga nelle attività scolastiche. Partecipi a riunioni con gli insegnanti e il personale della scuola per capire i metodi di insegnamento e cercare la maniera di collaborare con la scuola per aiutare suo figlio a raggiungere queste mete.


  • Non smetta di leggere a suo figlio. Via via che apprende a leggere stabilisca dei turni di lettura.


  • Aiuti suo figlio ad affrontare nuove questioni. Lo spinga a risolvere da solo i problemi, come i disaccordi con gli altri bambini..



Bambini da 9 a 11 anni


A questa età , è probabile che suo figlio dimostri già dei chiari segnali di una crescente indipendenza dalla famiglia e un interesse maggiore per gli amici. Allacciare sane amicizie è molto importante per lo sviluppo di suo figlio; indubbiamente, l'influenza esercitata dai suoi amici, in questo periodo può essere molto forte. I bambini che stanno bene con se stessi possono resistere meglio alle pressioni negative degli amici e prendere decisioni migliori. In questo periodo della vita è importante che i bambini acquisiscano il senso di responsabilità, mano a mano che si va sviluppando la loro indipendenza. Possono iniziare a comparire i primi segni della pubertà (specialmente tra le bambine). Un altro cambiamento significativo ai quali i bambini devono iniziare a prepararsi a questa età è l'inizio della scuola media. Nonostante questo, lei può aiutare suo figlio a farsi indipendente in maniera che rinforzi il suo senso di responsabilità e la fiducia in se stesso.


Consigli per la crescita e l'educazione positiva dei bambini di età compresa tra i nove e gli undici anni.


Dedichi tempo a suo figlio. Parli a suo figlio dei suoi amici, dei suoi obbiettivi e dei problemi che dovrà affrontare.


  • Lo coinvolga nelle attività scolastiche della sua scuola. Partecipi agli avvenimenti scolastici; partecipi alle riunioni con i maestri di suo figlio.


  • Motivi suo figlio, tanto nella scuola come nella comunità, affinché partecipi alle attività di gruppo come lo sport o che approfitti delle opportunità di svolgere un'attività di volontariato.


  • Aiuti suo figlio a sviluppare il senso del bene e del male. Parli con lui del rischio che può incorrere adottando certi comportamenti, come fumare o essere coinvolto insieme agli amici in attività fisiche pericolose, sotto l'influenza degli amici.


  • Aiuti suo figlio a sviluppare il senso di responsabilità (gli assegni dei lavori da svolgere in ambito familiare). Parli a suo figlio del risparmio e della necessità di maneggiare il denaro con prudenza.


  • Conosca la famiglia degli amici di suo figlio.


  • Parli con suo figlio del rispetto per gli altri. Spinga suo figlio ad aiutare le persone bisognose. Parli con lui di cosa fare se qualcuno si comporta in maniera scortese e offensiva.


  • Aiuti suo figlio a stabilire le proprie mete. Lo invogli a parlare delle abilità e destrezze che vorrebbe avere e del modo di acquisirle.


  • Stabilisca regole chiare e le rispetti. Parli con suo figlio di quello che lei si aspetta da lui quando non è sotto la supervisione di persone adulte. Se gli spiega chiaramente la ragione di queste regole, aiuterà suo figlio a comprendere cosa fare in queste situazioni.


  • Usi la disciplina per guidare suo figlio e proteggerlo, non come un castigo ne per farlo sentire male per quello che ha fatto.


  • Parli con suo figlio sopra i cambi fisici e ed emozionali della pubertà.


  • Incoraggi suo figlio a leggere tutti i giorni. Parli con lui dei suoi compiti.


  • Sia onesto e affettuoso con suo figlio, faccia delle attività in famiglia.

 

www.cdc.gov

Copyright 2011 Consigli sopra la crescita e l'educazione positiva dei Bambini. Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.
Templates Joomla 1.7 by Wordpress themes free

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy  Cookie Policy